Autore: Maria Borio

Maria Borio è nata nel 1985 a Perugia. È dottore di ricerca in letteratura italiana contemporanea. Ha pubblicato le raccolte Vite unite ("XII Quaderno italiano di poesia contemporanea", Marcos y Marcos, 2015), L’altro limite (Pordenonelegge-Lietocolle, Pordenone-Faloppio, 2017) e Trasparenza (Interlinea, 2019). Ha scritto le monografie Satura. Da Montale alla lirica contemporanea (Serra, 2013) e Poetiche e individui. La poesia italiana dal 1970 al 2000 (Marsilio, 2018).

Margaret Atwood, Brevi scene di lupi

Pubblichiamo in anteprima una scelta di testi dalla prima antologia italiana di poesie di Margaret Atwood, Brevi scene di lupi, a cura di Renata Morresi, edito da PontealleGrazie, che abbraccia tutta la produzione poetica della Atwood, dal 1966 al 2020.   da The Animals in That Country (Gli animali di quel paese, 1968) It is …

Leggi altro

Meng Lang, Tian’anmen. Un diario poetico

Meng Lang (1961-2018), pseudonimo di Meng Junliang, ha cominciato la sua attività poetica negli anni Ottanta, prendendo parte a gruppi poetici sperimentali e curando, insieme ad altri, un’importante antologia di poeti modernisti cinesi, pubblicata nel 1988. In seguito al massacro di piazza Tian’anmen del giugno 1989 e un arresto per detenzione di pubblicazioni illegali, lascia …

Leggi altro

Adam Zagajewski, Guarire dal silenzio

Guarire dal silenzio è una raccolta antologia di poesie di Adam Zagajewski (dal suo ultimo libro La vera vita, 2019, a Comunicato, 1972), a cura di Marco Bruno, uscita per “Lo Specchio” Mondadori. Pubblichiamo una selezione di sei poesie dagli ultimi due libri di Zagajewski: La vera vita e Asimmetria (2014). da La vera vita …

Leggi altro

Completing the Circle. Per Anne Stevenson (1933-2020)

Il 14 settembre ci ha lasciato la poetessa anglo-americana Anne Stevenson, dopo una lunga vita dedicata alla poesia. Di lei rimane un lavoro poetico ricco e vario, più di venti raccolte, caratterizzato dalla molteplicità dei temi e dal comune denominatore di un’intelligenza penetrante, che guarda con curiosità e attenzione al mondo degli uomini e della …

Leggi altro

Franca Mancinelli, Tutti gli occhi che ho aperto

In anteprima dalla raccolta Tutti gli occhi che ho aperto di Franca Mancinelli (collana “Le Ali”, Marcos y Marcos, 2020), sei poesie dalla sezione Alberi maestri.   fanno un rumore secco le cose che sono state vive. * quando tornerai a vedere, troverai ogni cosa sorretta dai rami. Non è accaduto niente. Siamo qui, su …

Leggi altro

Elisa Biagini, Filamenti

Cinque poesie dalla raccolta Filamenti di Elisa Biagini, uscita per Einaudi.   da Corrente alternata (dal diario di Mary Shelley) Mary Wollstonecraft muore dopo aver partorito Mary Shelley. Perché non ri-generare chi ti ha generato?   Un fulmine, una contrazione. Pioggia come pallottole ci tempesta da giorni, le punte degli alberi convergono qui troppi elettroni. …

Leggi altro

Márcia Theóphilo, Amazzonia verde d’acqua

Dalla raccolta di Márcia Theóphilo, Amazzonia verde d’acqua (Mondadori, 2020), pubblichiamo cinque poesie. AMAZZONIA Sono io, il rio che trova il mare. Rami, linfe mature, sono specchio dune di sabbia, verde sulle spiagge. In foglie di acaça, luna carnosa frutta spessa, musica di sapori fluido nervoso, lunare, il flusso. I suoni di Rio Araguaia e Xingu, …

Leggi altro

Idea Vilariño, Dietro la maschera serena

Idea Vilariño (Montevideo 1920 – 2009), poetessa, donna di lettere e militante politica uruguaiana. Nella decade degli anni ’50 inizia a definirsi la sua voce poetica, forte e austera, che ancora oggi è riconosciuta e ammirata. Nocturnos (1955), Poemas de amor (1957) e Pobre mundo (1966) sono le tre raccolte che, negli anni, hanno ricevuto …

Leggi altro