Categoria: La torre d’avorio

La torre d’avorio

Scriveva Proust che «un libro è il prodotto di un io diverso da quello che si manifesta nelle nostre abitudini, nella vita sociale, nei nostri vizi». Se vogliamo cercare di comprendere un tale io «possiamo attingerlo solo nel profondo di noi stessi». Per farlo, lo scrittore spesso decide di isolarsi dal mondo. C’è una scena …

Leggi altro