Fiction

I primi figli

I primi figli

Fiction
I primi figli sono piccoli e schiacciati. Bisogna fare attenzione a non romperli. Le sorelle li tengono in braccio. Sembrano bambini indiani. Forse perché li strizzano così forte da farli diventare viola. I primi figli stanno in piedi sugli sgabelli del bagno in mutande. Si appoggiano su un fianco alla volta cantando le canzoni della radio a squarciagola. Tengono grandi forbici in mano e prima che tu possa dire qualsiasi cosa, si tagliano una ciocca di capelli. Ma che fanno? Si tagliano i capelli? Loro ti fissano con aria di sfida: “Ci facciamo la frangetta, ok?” Scendono dagli sgabelli, prendono...
Leggi altro
Inchiostro blu

Inchiostro blu

Fiction
Il parco era pieno di gente, proprio come aveva detto lui. C’erano biciclette che sfrecciavano da tutte le parti, bambini che correvano e passeggini ovunque. Era il giorno di Natale eppure non faceva freddo, il sole era tiepido, quasi primaverile. Proprio come aveva detto lui. Tutto insopportabile. Quella mattina, nascosta dietro il portone, Gaia aveva visto sua madre salire sul taxi. Era quasi inciampata sui tacchi quando lui le aveva aperto lo sportello e da dietro il finestrino gli aveva rivolto un sorriso ebete. Il...
Leggi altro
L’amicizia al tempo delle paranoie

L’amicizia al tempo delle paranoie

Fiction
Negli archivi di Nuovi Argomenti abbiamo trovato questo contributo di Tommaso Pincio. Era il numero Atlantide di aprile-giugno 2005 e si parlava di Luoghi e personaggi sommersi.   Sono passati dieci anni e non sembra ieri. Dieci anni da quel tetro mattino di aprile del 1994 in cui un elettricista scoprì il corpo disteso e senza vita di Kurt Cobain, leader dei Nirvana e profeta, malgrado lui di un’intera generazione che faticava a trovare se stessa. Non fu un fulmine a ciel sereno. Soltanto un...
Leggi altro