Autore: Raffaele Manica

Raffaele Manica è nato a Latina nel 1958. ha pubblicato vari volumi di saggi novecenteschi: l’ultimo è Praz (Italosvevo, 2018). Ha vinto il premio Napoli per Exit Novecento (Gaffi, 2007), il premio De Sanctis per l’introduzione ai Meridiani di Alberto Arbasino (Mondadori, 2010), il premio Bonura per la critica militante (2018). È professore ordinario di Letteratura italiana contemporanea nell’Università di Roma Tor Vergata. Collabora con «Alias» e con «Paragone».

Quel secolo che nessuno sa insegnare

La prima impressione è che ci sia in corso una partita a mosca cieca: il signor Tema-del-ministero (per dire) che, bendato, prova a toccare quelli che gli stanno intorno e si muovono, si sottraggono, sfuggono: si chiamano tutti Novecento. In breve: il Novecento ha tante forme e non si lascia acchiappare. E così sfilano uno …

Leggi altro