Nenia funebre per sopravvissuti

Traduzioni di Mia Lecomte dalla raccolta Le vide notre demeure (la rumeur libre, 2017).

ieri
sul vecchio ponte un
odore
.......di pane
.......bagnato nel lago
a invadere la memoria

un cigno si è fatto vicino
il caffè del porto presto chiuderà

***

posato
.......su sementi
.......d’acqua piovana
un popolo di [...]
Nenia funebre per sopravvissuti Nenia funebre per sopravvissuti Nenia funebre per sopravvissuti
19/02/2019
0 commenti

«Considerato eretico»: 10 poesie di Luigi Di Ruscio

Dieci poesie di Luigio di Ruscio, selezionate da Dario Bertini, da Poesie scelte 1953-2010 , a cura di Massimo Gezzi (Marcos y Marcos, 2019).

da « Non possiamo abituarci a morire» (1953)

Sono senza lavoro da anni
e mi diverto a leggere tutti i manifesti
forse sono l’unico che li ragiona tutti
per perdere il tempo che non mi costa [...]
«Considerato eretico»: 10 poesie di Luigi Di Ruscio «Considerato eretico»: 10 poesie di Luigi Di Ruscio «Considerato eretico»: 10 poesie di Luigi Di Ruscio
12/02/2019
0 commenti

Due voci. Inediti e traduzioni /6

Nella sesta puntata della rubrica "Due voci. Inediti e traduzioni" due traduzioni di Maddalena Bergamin da Marie-Claire Bancquart (Tracé du vivant, Arfuyen, 2016) e due suoi inediti.

Non, l’agneau
n’était pas l’innocence.
Une fois sacrifié il jeta sur les murs
telle malédiction
que les maisons croulèrent
sur tous les enfants de [...]
Due voci. Inediti e traduzioni /6 Due voci. Inediti e traduzioni /6 Due voci. Inediti e traduzioni /6
07/02/2019
0 commenti

Giorgio Caproni, Taccuino dello svagato

Il Taccuino dello svagato di Giorgio Caproni (con un saggio introduttivo di Alessandro Ferraro, Passigli, 2018) si presenta come episodio eccentrico eppure esemplare della sua attività giornalistica. Fra il 1958 e il 1961 Caproni pubblicò in questa sua personale rubrica per la «Fiera Letteraria» racconti e soprattutto pagine private, fra cui [...]
Giorgio Caproni, Taccuino dello svagato Giorgio Caproni, Taccuino dello svagato Giorgio Caproni, Taccuino dello svagato
04/02/2019
0 commenti

Elegia

Traduzioni a cura di Julian Zhara.

Elegia

Come hai fatto a deglutire, padre,
quel mattino d’autunno
quando il cervello, come spugna secca
assorbiva la maledizione di essere
testimonianza della quarta mano
di questa esistenza, resa fiera?

Ferita, la tua dignità ha fatto appassire
i cieli stratificati della gioventù
nell’arco [...]
Elegia Elegia Elegia
01/02/2019
0 commenti