Categoria: Officina Poesia

Zinaida Nikolaevna Gippius, Splendore

Zinaida Nikolaevna Gippius (1869-1945), poetessa di rilevante spessore e talento, spicca tra i nomi della prima fase del simbolismo russo. Moglie e sodale di Dmitrij Merežkovskij fu una delle voci più originali e influenti del movimento modernista, guida e modello per poeti come Aleksandr Blok, Anna Achmatova e Osip Mandel’štam. Il salotto di casa Merežkovskij, …

Leggi altro

Mira Wladir, Lucentezza

Dieci poesie da Lucentezza (Luisance, 2015) nella traduzione inedita di Jean-Charles Vegliante. una pena che più profondo bisogna serbare come un nocciolo una mandorla al silenzio dell’osso un tagliolo e poi questo volto che temiamo di dimenticare e si tiene sotto le unghie scavando nella terra * nessuno più verrà nella camera del bimbo bimbo …

Leggi altro

Gianni Montieri, Le cose imperfette

Sei poesie di Gianni Montieri da Le cose imperfette (LiberAria, 2019). Leggo Stella Distante di Bolaño la copertina è blu come le lenzuola dormo di traverso tocco con la testa il tuo cuscino, tengo i piedi di qua. Non è un libro romantico guardo le vetrate infrante della fabbrica di fronte, i murales; chiudo le …

Leggi altro

#Videopoesia 3 – Anna Maria Carpi

Riprendiamo la rubrica #Videopoesia. Dopo la prima puntata con Maria Grazia Calandrone e la seconda con Franco Buffoni, la terza è dedicata ad Anna Maria Carpi. Nel video, realizzato da Fabrizio Buratto, Anna Maria Carpi legge le poesie “Una madre” da L’asso nella neve, Transeuropa, 2011; “Le prime poesie” da L’animato porto, La vita Felice, …

Leggi altro

Marco Villa, Un paese di soli guardiani

Quattro poesie da Un paese di soli guardiani di Marco Villa (collana “A27”, Amos Edizioni, 2019). L’energia della noia, di ciò che – musica conversazione atmosfera amata – recide ogni immedesimazione, di tutto quel tempo sprecato aspettando che passi, possiamo cominciare a vederla, concentrarla come un tizio qualunque seduto in una città guarda e nemmeno …

Leggi altro

Festa e altre poesie

da Sergej Gandlevskij, “Festa e altre poesie”, a cura di E. Baglioni, Passigli, 2017 È il giorno della festa. Le rose nella vasca. Il fumo, il rumore, non c’è dove sedersi. È chiassosa, preziosa, a lungo attesa. Sei in punto. La sera. L’estate. Gli ospiti presenti. La gioventù dorata in corridoio fuma e beve – …

Leggi altro

Eugenio Montale, La bufera e altro…

Dalla nuova edizione commentata di La bufera e altro di Eugenio Montale, a cura di Ida Campeggiani e Niccolò Scaffai, con un saggio di Guido Mazzoni e scritti di Gianfranco Contini e Franco Fortini, da poco uscita per “Lo Specchio” Mondadori, pubblichiamo due poesie, La primavera hitleriana e Il sogno del prigioniero, insieme ai cappelli …

Leggi altro

Paolo Maccari, I ferri corti

Cinque poesie da I ferri corti di Paolo Maccari, da poco uscito per la collana ‘Gialla Oro’ di pordenonelegge-lietocolle. Il libro raccoglie circa un terzo delle poesie e delle prose che l’autore ha pubblicato a partire dal 2000. Nel ventre Come i guerrieri giovani nel ventre del cavallo di Troia si guardavano tra le lame …

Leggi altro

La poesia di Elsa Morante

Si presenta di seguito il sesto capitolo di La poesia di Elsa Morante. Una presentazione, il cui autore, Marco Carmello, propone una prima presentazione complessiva dell’opera in versi di Elsa Morante. L’intento è quello di dare alla Morante scrittrice di versi la collocazione che le spetta nel panorama poetico italiano, dimostrando la radicale novità del …

Leggi altro