Autore: Jhumpa Lahiri

Jhumpa Lahiri è nata a Londra nel 1967. Ha pubblicato L’interprete dei malanni (Marcos y Marcos, 2000 – Premio Pulitzer), L’omonimo (Marcos y Marcos, 2003), Una nuova terra (Guanda, 2008), La moglie (Guanda, 2013 – finalista al Man Booker Prize e al National Book Award for Fiction). Ha vissuto a Roma per quattro anni; durante a questa esperienza ha iniziato a scrivere in italiano, pubblicando In altre parole (Guanda, 2015), Il vestito dei libri (Guanda, 2016) e Dove mi trovo (Guanda, 2018). Traduttrice di due romanzi di Starnone, ha curato l’antologia Racconti Italiani (Guanda, 2019). È direttrice del programma di Creative Writing all’Università di Princeton.

Io mi sento protetta da voi

(Questa lettera all’Italia è apparsa su La Repubblica del 17 marzo 2020. Raccogliamo l’invito di pubblicarla anche qui) Cara Italia, ieri sarei dovuta atterrare a Roma per trovare mio figlio, che frequenta una scuola internazionale nella capitale. Sarei dovuta rientrare a casa e poi scendere in piazza per fare la spesa. Sicuramente avrei subito incontrato …

Leggi altro