Prima che venga il ghiaccio sugli stagni

da | Dic 29, 2020

Prima che venga il ghiaccio sugli stagni,
prima che scendano i pattinatori,
e la neve al crepuscolo
illividisca qualche guancia

prima che la campagna s’addormenti,
prima dell’albero di Natale,
mi accadranno miracoli
uno sull’altro!

Quello di cui tocchiamo appena gli orli
nei giorni estivi;
quello che passa appena allala distanza
di un ponte

e canta e parla in una certa maniera
quando nessuno è qua –
L’abito in cui ho versato tante lacrime
potrà ancora bastarmi?