Franco Buffoni, Due voci. Inediti e traduzioni /4

Franco Buffoni, Due voci. Inediti e traduzioni /4

Nella quarta puntata della rubrica Due voci. Inediti e traduzioni pubblichiamo due testi inediti di Franco Buffoni e due sue traduzioni inedite da Edward Young e Ralph Waldo Ellison.

QUANDO ASSETATO

Bere sangue umano
Imitando gli osti delle saghe sui vampiri
E’ di moda tra i nuovi adolescenti.
“Quando assetato mi rupperò le vene
Per bere del mio sangue”,
Lo scriveva Mario Mieli nel settanta,
Col passato remoto al futuro,
Dal tempo di Farsalo al suo.
Aveva diciott’anni e si sapeva
Destreggiare in poesia come a teatro
Consapevole del fatto che –
Percorso il cammino dei trent’anni –
Non avrebbe rinunciato “al triduo d’amore
Per la noia d’altri cento”.

Nota
Mario Mieli (1952-1983) – autore del saggio Elementi di critica omosessuale, del romanzo Il risveglio dei faraoni e dell’opera teatrale La traviata norma – amava ricordare che nella Farsalia di Lucano i soldati morenti di sete si tagliano le vene per bere il proprio sangue. Il destino verso la coprofagia era segnato, come quello di non giungere alla noia dell’invecchiamento.

*

IL COBRA

Come il padrone riaccese la luce
E l’inserviente posò al centro un coniglietto vivo
Il cobra la cobressa e i cobrini
S’ersero all’unisono nella reptile house
Di casa Accornero.
Li teneva in una cantina ben areata
Della casa di Torino
Il fondatore del Salone del Libro
E quella sera li mostrava col sorriso agli ospiti
Bàrberi Squarotti e Claudio Gorlier
Magda Olivetti e Cesare Cases
Persino Gian Piero Bona sceso da Moncalieri
Col suo soldato nudo.
Sono buoni, sapete, sensibili ai rumori
Odori sapori colori
“Come Joyce…”
Come Joyce
Mentre più piccolo s’era fatto il coniglietto
Rintanato nell’angolo.

***

Due traduzioni inedite

Edward Young, da Night Thoughts, 1742.

Death

Death, the great counsellor, who man inspires
With ev’ry nobler thought and fairer deed!
Death, that absolves my birth,
A curse without it!

O Morte

O Morte
Grande consigliera
Che all’uomo ispiri
I pensieri più nobili
Le gesta più grandi!
Morte
Che la nascita purifichi:
Senza di te la vita
Sarebbe unicamente
Maledizione!

*

Ralph Waldo Ellison, da Invisible Man, 1952.

Dualism

I am outside of
history. i wish
i had some peanuts, it
looks hungry there in
its cage

i am inside of
history. its
hungrier than i
thot

Dualismo

Sono al di fuori
della Storia. Vorrei
mangiare noccioline,
sembra di aver fame
dentro in gabbia

Sono dentro
la Storia. Fa venire
ancora più fame
di quanto pensassi.

Immagine: Mario Mieli.