Bernardo a cinque anni

Il dolore è nel tuo occhio timido
nella mano infantile che saluta senza grazia,
il dolore dei giorni che verranno
già pesa sulla tua ossatura fragile.

In un giorno d’autunno che dipana
quieto i suoi fili di nebbia nel sole
il gioco s’è fermato all'improvviso,
ti ha lasciato solo dove la strada finisce

splendida per tante foglie [...]
Bernardo a cinque anni Bernardo a cinque anni Bernardo a cinque anni
28/11/2018
0 commenti

somewhere i have never travelled, gladly beyond…

somewhere i have never travelled, gladly beyond
any experience, your eyes have their silence:
in your most frail gesture are things which enclose me,
or which i cannot touch because they are too near

your slightest look easily will unclose me
though i have closed myself as fingers,
you open always petal by petal myself as Spring [...]
somewhere i have never travelled, gladly beyond… somewhere i have never travelled, gladly beyond… somewhere i have never travelled, gladly beyond…
24/11/2018
0 commenti

La gno fantulina…

La traduzione è tratta da Poeti italiani del Novecento, a cura di Pier Vincenzo Mengaldo, Mondadori, Milano 1978.

*

La gno fantulina
l’ha un rîe d’arzento,
e su la nuca nùa
color de l’ùa
un risso d’oro
che xe un tormento.

L’ha quindese ani:
un supio de vento!
La gola cantarina;
sera e mantina
un canto solo,
che xe [...]
La gno fantulina… La gno fantulina… La gno fantulina…
21/11/2018
0 commenti

Le vent

Le vent essaie d'écarter les vagues de la mer. Mais les vagues tiennent à la mer, n'est-ce pas évident, et le vent tient à souffler... non, il ne tient pas à souffler, même devenu tempête ou bourrasque il n'y tient pas. Il tend aveuglément, en fou et en maniaque, vers un endroit de parfait calme, de bonace, où il sera enfin tranquille, [...]
Le vent Le vent Le vent
17/11/2018
0 commenti

Ci incontreremo di nuovo…

Ci incontreremo di nuovo
e sarà un modo diverso di vedersi
e di toccarsi (del resto i nostri corpi
non erano cose da vedere nemmeno in vita
meraviglie di decrepitezza).
Di sicuro ci sarà nebbia e farà freddo,
comunque spero di stare solo, senza
nessun intermediario, per riannodare
una certa storia con te, d’amore
dopo la vita...
Ci incontreremo di nuovo… Ci incontreremo di nuovo… Ci incontreremo di nuovo…
10/11/2018
0 commenti