Togliersi la scarpa…

Togliersi la scarpa è un primo passo verso l'intimità.

La marcia è un tragitto, eseguito alternativamente da due piedi.

Il piede è un intermediario, e un ostacolo.

Al di sopra del piede si erge l'intero corpo umano.
Togliersi la scarpa… Togliersi la scarpa… Togliersi la scarpa…
23/03/2019
0 commenti

La Primavera scende sul Mondo…

La Primavera scende sul Mondo -
E io guardo attenta gli Aprili -
Senza colore fino a quando verrai tu
Come i Boccioli che si negano
In attesa dell'Ape
Sarà un Ronzio
A spalancarli - all'Occasione.

(c. 1865)
La Primavera scende sul Mondo… La Primavera scende sul Mondo… La Primavera scende sul Mondo…
19/03/2019
0 commenti

Antigone

Esci dalla penombra e cammina
davanti a noi un poco,
gentile, con il passo leggero
della donna risoluta a tutto, terribile
per i terribili

Distolta a forza, io so
come temevi la morte, ma
ancora più ti faceva orrore
la vita indegna

E non fosti indulgente
in nulla verso i potenti, e non scendesti
a patti con gli intriganti, e [...]
Antigone Antigone Antigone
16/03/2019
0 commenti

Con questa lingua aerea…

Con questa lingua aerea
che non vuole farsi corpo
che non diventa dura abbastanza
per penetrarti come meriti,
puttanapoesia,
per farti inginocchiare
e dire la verità
che per essere veramente poeti
occorre un'intelligenza sovrumana.

(Nuovo diario, 16.9.1986)
Con questa lingua aerea… Con questa lingua aerea… Con questa lingua aerea…
13/03/2019
0 commenti

Il catalogo è questo

E poi, se vai in giro a piedi finisci
col conoscerle tutte: le vecchione
di via Lazzaretto, vispe
e a gruppi come comari; le borghesi
modeste, appena lugubri, in attesa
tra Ponte Vetero e l'Arena;
la bionda delle Cinque vie
con la sua faccia gonfia, lapidata. Dunque vedi
che è tutto diverso dai viali
dove le ragazze sono sane e [...]
Il catalogo è questo Il catalogo è questo Il catalogo è questo
27/02/2019
0 commenti