E’ paradéis l’è brott…

E' paradéis l'è brótt
s'un gnè un po' d'animèli
s'u i mènca la giraffa se còll lòng
e al mièri di gazótt ch'i rèsta sòta tèra
in vòula piò te zil pri cazadéur.

Mo cum faral se u i capita e' mi ba
che pasa do tre òuri dla su vciaia
s'una gatina biènca tla faldèda
e la mi ma ch'la pénsa d'artruvè una gata
ch'lè andè [...]
E’ paradéis l’è brott… E’ paradéis l’è brott… E’ paradéis l’è brott…
25/03/2017
0 commenti

Il verdone di mare…

Il verdone di mare,
che tra le alghe
prova la resistenza
della coda, ignora
che tra i rami dell'ulivo
un uccello simile nel nome
guizza, per conoscere
l'elasticità delle sue ali.
Il verdone di mare… Il verdone di mare… Il verdone di mare…
23/03/2017
0 commenti

Isole

per Margaret
Nominarle soltanto è la prosa
Dei diaristi, è rendervi famose
Per lettori che come turisti lodano
I letti e le spiagge come uguali;
Ma le isole possono esistere solo
Se lì abbiamo amato. Cerco,
Come il clima cerca il suo stile, di scrivere
Versi asciutti come sabbia, limpidi come il sole,
Freddi come l’onda arricciata, [...]
Isole Isole Isole
17/03/2017
0 commenti

Taci, anima stanca…

Taci, anima stanca di godere
e di soffrire (all’uno e all’altro vai
rassegnata).
Nessuna voce tua odo se ascolto:
non di rimpianto per la miserabile
giovinezza, non d’ira o di speranza,
e neppure di tedio. Giaci come
il corpo, ammutolita, tutta piena
d’una rassegnazione disperata.
Non ci stupiremmo,
non è vero, mia [...]
Taci, anima stanca… Taci, anima stanca… Taci, anima stanca…
15/03/2017
0 commenti

Apollo primitivo

Come talvolta in mezzo ai rami ancora
spogli un mattino sorge, e in quel momento
è primavera: cosí nulla affiora
dal suo capo, che il subito portento

della poesia non ci ferisca; il muro
d’ombra è lontano dal suo sguardo incauto
troppo fresca è la fronte per il lauro,
e solo tardi all’arco delle pure

sue sopracciglia sorgerà [...]
Apollo primitivo Apollo primitivo Apollo primitivo
04/03/2017
0 commenti