Ricerca

RICERCA AVANZATA

10 Risultati

POESIA
Il catalogo è questo Giovanni Raboni
E poi, se vai in giro a piedi finisci col conoscerle tutte: le vecchione di via Lazzaretto, vispe e a gruppi come comari; le borghesi modeste, appena lugubri, in attesa tra Ponte Vetero e l'Arena; la bionda delle Cinque vie con la sua faccia gonfia, lapidata. Dunque vedi che è tutto diverso dai viali dove le ragazze sono sane e
Leggi tutto...
Il catalogo è questo
POESIA
Smettila, hai capito? di immaginarci… Giovanni Raboni
Smettila, hai capito? di immaginarci. Siamo dove siamo, non dove a te piacerebbe che fossimo ogni sera poco prima del niente per non perderci d’occhio, per tenerci oh amorevolmente! sotto controllo… Fai tutto difficile, come sempre. Hai sempre reso tutto più difficile. Anche allora, defilarci lasciandoti a una normalissima
Leggi tutto...
Smettila, hai capito? di immaginarci…
POESIA
La piazza Giovanni Raboni
1. Mi piace questa piazza. Più è deserta e più mi piace. Posso popolarla di chi voglio, incontrarci, camminando, gli altrimenti introvabili. C'è mio padre che pure, a quanto so, da queste parti non c'è mai venuto ma sembra contento di passeggiare (lui diceva, mi ricordo, flâner) sotto i portici, o di scrutare l'interminabile
Leggi tutto...
La piazza
POESIA
Mai visto, da queste parti, un uguale… Giovanni Raboni
Mai visto, da queste parti, un uguale splendore: tiene atrocemente duro credendosi, si direbbe, immortale il più lento e ostinato e ingordo e puro degli equinozi. Vuoi sapere quale veleno distilla per il futuro la sua coda di luce? Eh no, non vale, è vietato arrampicarsi sul muro del presente – e a che scopo, poi, se dietro c’è
Leggi tutto...
Mai visto, da queste parti, un uguale…
POESIA
Come e quando la freccia del Natale… Giovanni Raboni
Come e quando la freccia del Natale sibili non importa, si corrompe qualsiasi luce, le più estive pompe sbiadiscono perchè sia grigio e uguale il giorno dove giubilante irrompe la spudoratezza del gelo, quale sonorità scavando sotto il viale disalberato! e nessun rombo rompe la perfezione dell'attesa. E' lì, in quel vuoto d'aria
Leggi tutto...
Come e quando la freccia del Natale…
POESIA
Non di questo presente ora bisogna… Giovanni Raboni
Non di questo presente ora bisogna vivere - ma in esso sì: non c'è modo, pare, d'averne un altro, non c'è chiodo che scacci questo chiodo. Nè a chi sogna va meglio, che le più volte si infogna a figurarlo, e fa più groppi al nodo se cerca di disfarlo (sta nel todo che si crede nel nada, sempre) o agogna, ma con che lama?
Leggi tutto...
Non di questo presente ora bisogna…
POESIA
Le volte che è con furia… Giovanni Raboni
Le volte che è con furia che nel tuo ventre cerco la mia gioia è perché, amore, so che più di tanto non avrà tempo il tempo di scorrere equamente per noi due e che solo in un sogno o dalla corsa del tempo buttandomi giù prima posso fare che un giorno tu non voglia da un altro amore credere l'amore.
Leggi tutto...
Le volte che è con furia…
POESIA
Che in tutto fra tutte suprema sia Giovanni Raboni
Che in tutto fra tutte suprema sia la legge del mercato, che a lei deva subordinarsi restando utopia per sempre tutto quello che solleva l'uomo da se stesso sembra alla mia mente quasi incredibile. Ma alleva menti per crederci l'economia trionfante, fa che ciascuna s'imbeva di quel credo miserabile e creda a esso fieramente come al
Leggi tutto...
Che in tutto fra tutte suprema sia
POESIA
Svegliami, ti prego… Giovanni Raboni
Svegliami, ti prego, succede ancora d'implorare in un sogno a questa tenera età, aiutami, fa' che non sia vera l'oscena materia del buio. Sfiora allora davvero una mano il mio corpo assiderato e di colpo so d'averti chiamata e che non saprò più niente. Audio della poesia letta da Giovanni Raboni
Leggi tutto...
POESIA
Ponzio P. Giovanni Raboni
Al fondo d'un orrido paese che non ha inverno, rettore di teste calde, giudice di liti senza capo né coda - cos'altro può volere il più maligno dei padri? Solo in sogno mi riporta al verde inciso dei prati, ai piaceri d'un tempo che non ritorna: il trotto nel maneggio deserto, le delicate azioni campestri, le giubbe rosse per
Leggi tutto...