Ricerca

RICERCA AVANZATA

8 Risultati

ARTICOLO
05/12/2016
Lavoro da fare Biagio Cepollaro
Quattro poesie da Lavoro da fare (2002-2005) di Biagio Cepollaro, Postfazione di Andrea Inglese, Nota di Giuliano Mesa (Milano, Dot.com Press, di prossima uscita). forse siamo stati come quelli che danno un’occhiata al ristorante e non entrano. intanto i cani al giardino del parco riconoscono a fiuto l’erba che li cura e giungono
Leggi tutto...
Lavoro da fare
ARTICOLO
24/03/2016
Gaddis: vita vera di un falso Leonardo Colombati
I C’è ancora in giro chi pensa che William Gaddis sia Thomas Pynchon (magari sono gli stessi che identificano Shakespeare con Francis Bacon). Qualcun altro è pronto a scommettere che Gaddis sia morto di dissenteria a quarantatré anni e che i suoi resti sono sepolti in terra spagnola, in una tomba senza lapide. Spesso i giornali hanno confuso
Leggi tutto...
Gaddis: vita vera di un falso
ARTICOLO
29/01/2016
«Qualcosa di altrettanto preciso»: il diario di Bartolo Cattafi Diego Bertelli
1. In un’intervista radiofonica del 1964[1], Bartolo Cattafi risponde a una domanda sul diritto di cittadinanza del poeta, affermandone l’importanza al pari de «l’idraulico, l’avvitatore di viti, il meccanico, l’artigiano, il grande romanziere, il pittore…». L’ordine dei mestieri citati non svela certamente una presa di posizione
Leggi tutto...
«Qualcosa di altrettanto preciso»: il diario di Bartolo Cattafi
ARTICOLO
13/08/2015
Universal/particular – Poeti peruviani contemporanei /2 Bruno Polack
Sei poesie nella traduzione inedita di Carlo Bordini e Myra Yara. *** Le ruote del bacio di Reinaldo Arenas Che strada sarebbe stato il mio petto per le ruote umane del tuo bacio....Reinaldo/ che spazio aperto la mia gola. Come può essere alto e curvo il legno gonfiato .....................della tua ultima camicia/ Volano gli
Leggi tutto...
Universal/particular – Poeti peruviani contemporanei /2
ARTICOLO
14/07/2015
il corpo sa che capire è soltanto una parola Biagio Cepollaro
Selezione di inediti dal terzo libro in progress. *** 127. il corpo si fissa allo specchio non per compiacersi ma per decrittare l’enigma dell’occhio che non guarda eppure vede in assoluto: senza domanda e senza risposta come una finestra lasciata spalancata sul fiume * 111. il corpo è come se inciampasse nella sua psiche:
Leggi tutto...
il corpo sa che capire è soltanto una parola
ARTICOLO
23/10/2014
Mario Luzi e la Francia Leonardo Manigrasso Laura Organte
[Due saggi brevi, di Leonardo Manigrasso e di Laura Organte, che parlano della ricezione che l'opera di Luzi ha avuto ed ha in Francia, e del suo lavoro come francesista.] La fortuna francese di Luzi Ricostruire la fortuna francese di Luzi equivale a ricapitolare per sommi capi l’intera ricezione della nostra poesia novecentesca in un’area,
Leggi tutto...
Mario Luzi e la Francia
ARTICOLO
22/10/2014
Poesia e traduzione nella generazione del ’14: Luzi, Parronchi e Bigongiari.* Diego Bertelli
Se si confronta la resa luziana de La vie antérieure di Baudelaire (2), del 1948, con quella di Parronchi del 1955, si aprono interessanti prospettive, specie tenendo conto del fatto che Luzi, a quell’altezza, si sta ponendo definitivamente oltre la soglia che separa l’eredità ermetica — processo che per sintetizzare avviene prima con la
Leggi tutto...
Poesia e traduzione nella generazione del ’14: Luzi, Parronchi e Bigongiari.*
SAGGIO
Quattro modernisti e una cena di gala Leonardo Colombati
Cosa sarebbe successo se a Waterloo Napoleone non si fosse svegliato con un tremendo mal di testa? Alessandro avrebbe pugnalato Clito se a Samarcanda si fosse risparmiato l’ultima coppa di vino? Lord Byron sarebbe diventato un eroe nazionale greco se il suo spirito per l’avventura non avesse casualmente incontrato nella biblioteca paterna la
Leggi tutto...
Quattro modernisti e una cena di gala