Ricerca

RICERCA AVANZATA

2 Risultati

POESIA
Santorino Giorgos Seferis
Piega, se puoi, sul mare scuro dimenticando la musica d’un flauto sopra quei piedi nudi che calcarono il tuo sonno in quell’altra vita ora sommersa. Scrivi, se puoi, sull’ultimo tuo ciottolo il giorno il nome il luogo gettalo a mare perchè vada a picco. Ci siamo ritrovati nudi sopra la pomice rimirando le isole
Leggi tutto...
Santorino
POESIA
Potremo ora dunque Giorgos Seferis
Sono passate tante e tante cose sotto i nostri occhi, che gli occhi non han visto nulla; ma più oltre, laggiù, la memoria come uno schermo bianco e nel chiuso di una notte scorgemmo strane parvenze, strane più di te, passare e dileguare nell'immoto fogliame di un albero di pepe. Abbiamo conosciuto così bene la sorte errando fra le
Leggi tutto...
Potremo ora dunque