Ricerca

RICERCA AVANZATA

8 Risultati

RACCONTO
Il dilemma di Raskolnikov Alessandro Piperno
Negli Archivi di "Nuovi Argomenti" abbiamo trovato questo intervento di Alessandro Piperno. Era la primavera del 2008, si parlava di soldi sfruttando la figura del Signor Bonaventura e del suo fortuito milione di lire. Sfogliando i classici - da Balzac a Fitzgerald - Piperno si chiede: ma è davvero questa l'unica differenza tra i ricchi e i
Leggi tutto...
Il dilemma di Raskolnikov
RACCONTO
NUMERO 28 / OTTOBRE-DICEMBRE 2004
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (settima e ultima parte) Alessandro Piperno
Nel corso del libro, per meglio illustrare tale conflitto intestino all’Occidente, Bellow sceglie come oggetto polemico principale l’intellettuale francese per eccellenza: il maître-à-penser più illustre e più capzioso, erede diretto di Voltaire, Hugo, Valéry e di tanti altri che hanno saputo interpretare la coscienza politica del popolo
Leggi tutto...
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (settima e ultima parte)
RACCONTO
NUMERO 28 / OTTOBRE-DICEMBRE 2004
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (sesta parte – di molte parti) Alessandro Piperno
Chicago 9 Marzo, ore 18,30 Solo con il terzo romanzo, Augie March, Bellow comprende pienamente che Chicago è la considerevole porzione di territorio letterario, il tangibile, avvincente luogo americano che toccherà a lui rivendicare con l’autorevolezza con cui la Sicilia era stata monopolizzata da Verga, Londra da Dickens, e il Mississippi
Leggi tutto...
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (sesta parte – di molte parti)
RACCONTO
NUMERO 28 / OTTOBRE-DICEMBRE 2004
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (quinta parte – di molte parti) Alessandro Piperno
Il dono di Humboldt, uno delle più luminose prove della narrativa bellowiana, è dedicato a questo conflitto dalle proporzioni bibliche tra insuccesso e successo. Tra vocazione all’auto-disintegrazione e una salubre forma di auto-tutela. Bellow pone uno di fronte all’altro in un corpo a corpo fatale due personaggi mirabili: da una parte il
Leggi tutto...
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (quinta parte – di molte parti)
RACCONTO
NUMERO 28 / OTTOBRE-DICEMBRE 2004
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (quarta parte – di molte parti) Alessandro Piperno
Uno scrittore perdona quasi tutto a un collega, persino la scortesia di aver scritto un ottimo libro. Ma non il successo: quello è davvero imperdonabile. Auspichi che il tuo migliore amico trovi la donna della sua vita, ma saresti sconvolto se osasse portarti via la tua. Ecco, diciamo che per uno scrittore il pubblico è la donna amata, e il
Leggi tutto...
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (quarta parte – di molte parti)
RACCONTO
NUMERO 27 / LUGLIO-SETTEMBRE 2004
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (terza parte – di molte parti) Alessandro Piperno
Nel 1969 in America escono contemporaneamente due romanzi di due scrittori ebrei, di età diversa, ma d’estrazione analoga: uno affermato, l’altro che si sta facendo le ossa. Il pianeta di Mr Sammler e Il lamento di Portnoy. Da notare anzitutto come entrambi i romanzi abbiano una struttura non tradizionale, e come soprattutto parlino delle
Leggi tutto...
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (terza parte – di molte parti)
RACCONTO
NUMERO 27 / LUGLIO-SETTEMBRE 2004
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (seconda parte – di molte parti) Alessandro Piperno
Per avere un saggio del mondo accelerato in cui Herzog è costretto a vivere, ecco la scena in cui fugge da New York in preda a un vero delirio per raggiungere Chicago, vedere la figlia, la moglie e il bifido Gerbach, trascinato dalla solita ansia di vendetta e di chiarimenti ulteriori: "Il superjet lo portava a Chicago in novanta minuti, prua ad
Leggi tutto...
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (seconda parte – di molte parti)
RACCONTO
NUMERO 27 / LUGLIO-SETTEMBRE 2004
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (prima parte – di molte parti) Alessandro Piperno
NY 6 Marzo 2004 ore 14.30 Che delizia – dopo che il vento di Manhattan ha provato a scalfirti i connotati – trovare rifugio alla Carnagie Delicatessen, uno dei quei locali sulla Settima Avenue equidistanti tra Times Square e Central Park, che si contendono il primato della miglior Cheese Cake di New York! Addentrandomi in questa Deli le
Leggi tutto...
Reportage inattendibile dai luoghi bellowiani (prima parte – di molte parti)