Archivio mensile: aprile 2014

SAGGIO
Due o tre cose che mi hanno insegnato. Quattro scrittrici dimenticate 1/4 Flavia Piccinni
La prima volta che ho sentito parlare di Irene Brin avevo sei anni. Stavo mangiando una crème caramel a casa di mia nonna, e zia Titina – una donna con i capelli in mille boccoli e le guance sempre rosa, il rossetto color ciliegia e dei meravigliosi colli di pelliccia anche in estate – si avvicinò e mi disse, con aria un po’ sorpresa e un
Leggi tutto...
Due o tre cose che mi hanno insegnato. Quattro scrittrici dimenticate 1/4
ARTICOLO
29/04/2014
Scrivere del corpo (e farsi prendere sul serio) Costanza Galanti
  Di Violetta Bellocchio è da poco uscito un memoir, “Il corpo non dimentica”, che alterna ricordi e riflessioni sul periodo di dipendenza da alcol dell’autrice, puntellati da abbondanti apostrofi al lettore: fra “non è una bugia. Questo è persino vero” alle prime pagine, e “tutte queste cose sono vere” alle ultime pagine,
Leggi tutto...
Scrivere del corpo (e farsi prendere sul serio)
RACCONTO
NUMERO 44 / OTTOBRE-DICEMBRE 2008
Appunti su democrazia e partecipazione in Italia Carola Susani
Negli archivi di "Nuovi Argomenti" abbiamo trovato questo intervento di Carola Susani su neonazisti al Pigneto, sulle logiche del conflitto, su manifestazioni antirazziste, sull'interesse generale e il pluralismo di classe. Era l'autunno 2008, il numero: Concordia Nazionale. Nuove forme di partecipazione Il giorno dei vetri infranti al
Leggi tutto...
Appunti su democrazia e partecipazione in Italia
RACCONTO
Traduzioni. L’unico lieto fine per una storia d’amore è un incidente João Paulo Cuenca
Da Buenos Aires Review: un estratto da El único final feliz para una historia de amor es un accidente, di João Paulo Cuenca. Il romanzo è ambientato a Tokyo: il protagonista, Atsuo Okuda, è un poeta giapponese, il cui figlio, Shunsuke Okuda, si innamora di una cameriera polacca. Traduzione di Orlando Vuono. 1   Prima che il signor
Leggi tutto...
Traduzioni. L’unico lieto fine per una storia d’amore è un incidente
SAGGIO
Otto domande sul lavoro dell’editor – Giuseppe Catozzella Redazione
Continua la serie delle interviste agli editor italiani. Abbiamo sottoposto il questionario a Giuseppe Catozzella, editor di Feltrinelli. Hanno già risposto alle nostre otto domande: Ginevra Bompiani, Carlo Carabba, Stefano Izzo, Chiara Valerio, Gabriele Dadati, Giulia Ichino, Andrea Gentile, Matteo Alfonsi, Nicola Lagioia, Federica Manzon,
Leggi tutto...
Otto domande sul lavoro dell’editor – Giuseppe Catozzella
ARTICOLO
28/04/2014
La verità può essere detta solo se a forza di stile è resa incredibile. I romanzi di Luigi Di Ruscio Redazione
Un mese fa, Feltrinelli ha raccolto nella sua collana Le Comete tutti i romanzi di Luigi Di Ruscio: Palmiro, Cristi polverizzati e Neve nera, e pure un piccolo racconto: Apprendistato. Scrisse di lui Salvatore Quasimodo, introducendo le sue poesie: «Al marchigiano non importa niente che lo si legga o no; il ritmo sordo e perpendicolare nella
Leggi tutto...
La verità può essere detta solo se a forza di stile è resa incredibile. I romanzi di Luigi Di Ruscio
ARTICOLO
24/04/2014
Notizie: Heidegger e il nazismo, Avedon ritrae García Márquez, Rimbaud yemenita Redazione
-Ancora due righe sulla passione di Heidegger per il nazismo. -Richard Avedon e l'agognato ritratto di Gabriel García Márquez. -Arthur Rimbaud in una foto estiva yemenita, è proprio lui! -Il gusto per gli aneddoti d'infanzia di John Updike. -Quanto sei in fissa con il libro che stai leggendo? Emanuele Atturo
Leggi tutto...
Notizie: Heidegger e il nazismo, Avedon ritrae García Márquez, Rimbaud yemenita
RACCONTO
Il dilemma di Raskolnikov Alessandro Piperno
Negli Archivi di "Nuovi Argomenti" abbiamo trovato questo intervento di Alessandro Piperno. Era la primavera del 2008, si parlava di soldi sfruttando la figura del Signor Bonaventura e del suo fortuito milione di lire. Sfogliando i classici - da Balzac a Fitzgerald - Piperno si chiede: ma è davvero questa l'unica differenza tra i ricchi e i
Leggi tutto...
Il dilemma di Raskolnikov
RACCONTO
Traduzioni. I pescatori Jack Cox
Da The White Review: The Fishermen di Jack Cox Traduzione di Tiziana Scalabrin   Il giorno che arrivò a Roma, Milan acquistò un giornale di annunci economici e delle arance da un venditore della stazione i cui occhi andavano dai soldi al cappotto dal quale questi uscivano in una curva sospettosa. Non era una mattinata freddissima, ma
Leggi tutto...
Traduzioni. I pescatori
SAGGIO
Otto domande sul lavoro dell’editor – Francesca Chiappa Redazione
Continua la serie delle interviste agli editor italiani. Abbiamo sottoposto il questionario a Francesca Chiappa, editor di Hacca. Hanno già risposto alle nostre otto domande: Ginevra Bompiani, Carlo Carabba, Stefano Izzo, Chiara Valerio, Gabriele Dadati, Giulia Ichino, Andrea Gentile, Matteo Alfonsi, Nicola Lagioia, Federica Manzon, Elisabetta
Leggi tutto...
Otto domande sul lavoro dell’editor – Francesca Chiappa