Mese: Gennaio 2014

Otto domande sul lavoro dell’editor – Carlo Carabba

Prosegue la serie delle interviste di Nuovi Argomenti agli editor italiani. Stavolta risponde alle nostre domande, offrendoci un punto di vista controcorrente, Carlo Carabba, editor della narrativa italiana e straniera Mondadori, nonché coordinatore della nostra rivista. 1) Quali sono le caratteristiche principali che un libro deve avere per colpire la sua attenzione? 3) Quale pensa …

Leggi altro

Più grande il rovescio

Il racconto di Mauro Maraschi, “Più grande il rovescio”, preceduto da un dialogo con l’autore. Francesco Longo: Da questo racconto si vede che hai una certa consapevolezza sulla scrittura. Hai già scritto altri testi? Ti confronti con altre persone che scrivono? Hai fatto corsi di scrittura? Mauro Maraschi: Per lavoro ho a che fare con scrittori maturi, …

Leggi altro

Appunti sui confini

Misunderstood and disillusioned go on describing this place and the way it feels to live and die (Mount Eerie, “Through the trees, pt.2”) A me piace la scrittura che frana. Più che belle pagine, m’interessa vedere chi sfascia sulla pagina i mille nascondigli, le briglie e i freni che ci impediscono di servire con meraviglia …

Leggi altro

Come in una noce protettiva. Amelia Rosselli a Roma.

In un’intervista del 1993 a L’Unità, Amelia Rosselli raccontava a Laura Detti il suo ottobre  1948, mese in cui dalla casa della nonna, a Firenze, si trasferì a Roma per iniziare a fare la traduttrice. Prima di arrivare al Rione Parione, nella casa di via del Corallo, Amelia abitò in due posti diversi e lontani: …

Leggi altro

Otto domande sul lavoro dell’editor – Ginevra Bompiani

Nuoviargomenti.net propone un questionario sul lavoro dell’editor. Lo scopo delle otto domande è far emergere le specificità di ognuno degli intervistati, ripercorrendone la formazione e i gusti, e tracciare una variegata mappatura di approcci ai testi e prospettive editoriali. Per provare a trarre anche delle riflessioni di carattere più generale sul pubblico dei lettori oggi, …

Leggi altro

L’oroscopo di Cesare Pavese.

Ariete Non hai motivo di rifiutare l’idea fissa che quanto accade a un uomo è condizionato da tutto il suo passato; insomma, è meritato. Evidentemente, le hai fatte grosse per arrivare a questo punto. Toro Che la coltellata venga tirata per scherzo, per ozio, da una persona fatua, non allenta le fitte ma le rende …

Leggi altro