Mese: Febbraio 2013

Gente che cammina – Julian Opie

Se l’occhio è lo specchio dell’anima, nel mondo di Julian Opie ogni anima può avere il medesimo specchio, indistinguibile dagli altri: un semplice punto, un tondino nero con al suo interno, là dove l’occhio brilla, un piccolo foro bianco. Ci può essere rappresentazione più anonima e sintetica per questo centro di gravità permanente dello sguardo? …

Leggi altro

Diario (prima parte)

26 dicembre 2012 Il tempo meteorologico a San Francisco è incerto, meno clemente di quanto avevo sperato: scrosci di pioggia si alternano a schiarite della stessa brevità – soltanto il vento umido è incessante. Mi trovo costretto a indossare uno sull’altro i vestiti primaverili che avevo previsto per la vacanza, realizzando che un giaccone invernale …

Leggi altro